/ by /   Escursioni / 0 comments

Autunno tra Château Beaulard al Vazon

Note Tecniche:

Difficoltà = media.

Altitudine di partenza 1.089 m, altitudine di Château Beaulard 1.380 m, altitudine del Vazon 1.650 m. Dislivello totale 561 m.

Durata: una giornata con pranzo al sacco o, a scelta su prenotazione, presso il ristorante del rifugio Vazon.

Descrizione dell’escursione:
Partenza dal Centro Equestre per superare il ponte sulla Dora di Bardonecchia e raggiungere la pista di fondo in direzione di Beaulard. Dopo qualche chilometro su tratto pianeggiante tra boschi lungo il fiume, su raggiunge il campeggio del paese di Beaulard. Dopo un breve tratto lungo la strada asfaltata, si raggiungono i prati della la vecchia pista da sci che sale alla borgata di Château Beaulard. Sosta per visita alla piccola borgata completamente restaurata con una chiesa e alcune baite dove scoprire le antiche architetture dell’alata valle di Susa. Dopo la visita alla borgata si prosegue sulla strada sterrata che, mantenendosi in quota, collega Château Beaulard a Oulx. Seguendo la strada per alcuni chilometri si raggiunge il sentiero che sale fino alla bella borgata del Vazon dove si fa sosta pranzo. Dopo la sosta e un breve riposo inizia la discesa tra i fitti boschi di larici, pini e abeti sino al fondo valle per rientrare al Centro e concludere l’escursione.

Note:
Nella borgata del Vazon, è presente degustare i piatti preparati da Valentina nel rifugio della sosta per il pranzo. Per chi volesse mangiare al ristorante del Rifugio Alpino La Chardouse dove eventualmente, su prenotazione, è anche possibile dormire.

SHARE THIS